iscrizionenewslettergif
Sport

Doni ancora in dubbio: a Trieste senza il capitano?

Di Redazione2 novembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Cristiano Doni

Cristiano Doni

ZINGONIA — Non arrivano buone notizie dal centro Bortolotti di Zingonia. Per la verità, non ci sono allarmi particolari ma in queste situazioni, una seduta con i compagni può rassicurare molto più che un annuncio in pompa magna.

Se Gianpaolo Bellini è destinato al recupero in vista di Trieste, le attenzioni sono tutte rivolte alla presenza di Cristiano Doni. Uscito dopo un’ora della gara contro il Padova, il leader nerazzurro aveva una vistosa fasciatura alla gamba sinistra e un paio di smorfie del primo tempo hanno fatto pensare ad un fastidio ai flessori.

Per il terzo giorno consecutivo, Doni ha fatto un lavoro differenziato nel chiuso della palestra e a questo punto i dubbi sulla sua convocazione per la trasferta giuliana aumentano. E’ vero che il clima e la pioggia insistente non hanno consigliato un suo allenamento in esterna, però venerdì alle 21 le condizioni meteo non saranno ferragostane e quindi il ragionamento da fare è delicato: rischiare di perderlo magari per qualche settimana nel nome della continuità (battere la Triestina è fondamentale) oppure rinunciare e provare delle soluzioni?

La risposta a questa domanda ha risvolti diversi, senza Doni potrebbe essere Barreto a giostrare come trequartista con Basha in campo dall’inizio e Padoin a centrocampo: Bonaventura, proposto a Novara, non sembra ancora pronto per giocare al posto di Doni e l’importanza della gara non suggerisce rischi inutili.

Restano due allenamenti, a porte chiuse, per scoprire come andrà a finire: le convocazioni saranno importanti, alle 21.00 di venerdì sera sapremo se toccherà ancora a Cristiano Doni trascinare l’Atalanta.

Fabio Gennari

Raimondi: serviva una risposta, l’abbiamo data (video)

Cristian Raimondi BERGAMO -- Cristian Raimondi è contento. Dopo la settimana difficile vissuta nel post-Piacenza, il terzino ...

Ruopolo, prezzemolo nerazzurro: dagli assist al tackle

Francesco Ruopolo ZINGONIA -- "Al fischio finale, Tiribocchi mi ha detto che prima o poi dovrà sdebitarsi: ...