iscrizionenewslettergif
Sport

Cristiano Doni, mister 105 gol (video)

Di Redazione31 ottobre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Cristiano Doni

Cristiano Doni

BERGAMO — Sincero. L’esperienza lo aiuta, ma Cristiano Doni è sincero. Nel giorno dell’ennesima doppietta, quando il suo score personale in maglia nerazzurra raggiunge la stratosferica quota di 105 gol, il capitano si schermisce e conferma di essere uno che non si nasconde dietro ai gol o alle vittorie.

“Oggi non stavo benissimo, diciamo che ho raschiato il fondo del barile e grazie a qualche qualità che mi è rimasta sono riuscito a segnare due gol d’esperienza”. Eccolo, il Doni sincero.

Chi non lo conosce potrebbe pensare ad un mito inavvicinabile in piedi sul pulpito dei vittoriosi, guardandolo negli occhi e ascoltando il suo sorriso si capisce subito che lavora per una maglia che ha cucita addosso e la vittoria, per come è arrivata, gli riempie il cuore di gioia.

“Abbiamo dimostrato tanto con una prestazione importante, sono d’accordo con chi dice che oggi è più da rimarcare il modo in cui abbiamo giocato più che i tre punti in classifica”. Chiaro. Nell’ultima chiosa di giornata, poi, il Doni di sempre commenta con un sorriso la domanda su Gregucci. “Se manderò un messaggio in vista della gara di lunedì? L’ho già fatto quando è stato chiamato a Sassuolo, è una persona per bene e spero che lunedì facciano una grande partita. Ma con chi giocano?” Sorriso grande così, contro il Siena l’ex tecnico atalantino avrà certamente tanti tifosi in più.

Fabio Gennari

Tiribocchi: abbiamo dimostrato di avere gli attributi (video)

Simone Tiribocchi BERGAMO -- "Abbiamo passato una settimana difficile, ci simao parlati e ci siamo guardati negli ...

La squadra è con il mister, la Curva è tornata

La Curva Pisani di nuovo colorata BERGAMO – I tre punti conquistati che permettono all'Atalanta di raggiungere il terzo posto in ...