iscrizionenewslettergif
Politica

Aeroporto: il Pd chiede lo stop dei voli notturni

Di Redazione28 ottobre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Decollo dall'aeroporto di Orio Al Serio

Decollo dall'aeroporto di Orio Al Serio

BERGAMO — Un documento in sei punti. Pur sostenendo l’importanza dell’aeroporto come risorsa economica, il Pd prende decisamente posizione a favore dell’ambiente e della salvaguardia della qualità della vita dei cittadini, cavalcando l’onda della protesta popolare nei quartieri limitrofi allo scalo.

Il documento presentato ieri da Paquale Gandolfi, responsabile del settore Mobilità del partito, chiede in primis che venga attenuato l’attuale disagio, con il rispetto dell’interruzione dei voli notturni dalle 23 alle 7 e la correzione in via sperimentale dell’attuale rotta di decollo.

Ma non solo. Secondo il Pd sono indispensabili anche un maggiore controllo sui rumori, sull’inquinamento dell’aria e sulla sicurezza, uno studio epidemiologico e sanitario sulle salute dei cittadini nelle aree con maggiore rumore, il rispetto delle regole stabilite dal Via e dalla normativa vigente e, infine, l’istituzione di un tavolo di confronto e verifica fra Sacbo, i Comuni interessati, le associazioni, i comitati territoriali e tutte le istituzioni rappresentative dei cittadini.

Il Partito Democratico chiama in causa direttamente anche Comune e Provincia di Bergamo, che in quanto azionisti della Sacbo avrebbero “una responsabilità societaria oltre che etica sulla gestione dell’Aeroporto e sul suo impatto sui cittadini”.

Quanto al collegamento ferroviario fra Bergamo e Orio, il Pd si dice “fermamente convinto dell’importanza della realizzazione della tratta, anche in vista di Expo 2015” ha precisato il segretario provinciale Gabriele Riva.

Casini: alleanza con Fini e Rutelli, anche se non sarò leader

Pierferdinando Casini ROMA -- "Se esistesse un disegno politico condiviso, potremmo allearci con Rutelli e anche con ...

Saffioti (Pdl) ribadisce: il poliambulatorio resti a Ponte

Carlo Saffioti BERGAMO -- Dopo le dichiarazioni del direttore generale dell'azienda ospedaliera di Treviglio che ha manifestato ...