iscrizionenewslettergif
Politica

Contraffazione: Stucchi eletto presidente Commissione parlamentare d’inchiesta

Di Redazione27 ottobre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Giacomo Stucchi

Giacomo Stucchi

ROMA — Il deputato bergamasco della Lega Nord Giacomo Stucchi, già presidente della Commissione per le Politiche dell’Ue della Camera, dal 2001 al 2006, e attuale Segretario dell’Ufficio di presidenza di Montecitorio, è stato eletto, anche con alcuni voti dell’opposizione, presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta che sarà impegnata nella lotta alla contraffazione in ambito commerciale.

“Ringrazio i colleghi per la fiducia – ha detto il neopresidente subito dopo l’elezione – ed esorto tutti a mettersi a lavoro nell’ambito dei compiti e delle prerogative che il Parlamento riconosce alla Commissione. Le aziende e i cittadini si aspettano un contributo rilevante nella lotta al fenomeno della contraffazione e della pirateria ai danni delle attività commerciali”.

“La Commissione – ha concluso Stucchi – dovrà essere punto di riferimento nella battaglia all’illegalità economica e alla concorrenza sleale”.

Consiglio (Lega): Marchionne nega il valore del made in Italy

Il parlamentare della Lega Nunziante Consiglio BERGAMO -- "Marchionne ha dichiarato che la Fiat andrebbe meglio senza l’Italia. Ebbene, dove sono ...

Ex Filati Lastex, Petralia: dal Pdl forte sostegno al progetto

Il capogruppo del Pdl in consiglio comunale Giuseppe Petralia BERGAMO -- Nessuna spaccatura nella maggioranza, ma solo la necessità di superare insieme le questioni ...