iscrizionenewslettergif
Bergamo

Aveva in casa 600 dosi di Lsd: arrestato giovane italiano

Di Redazione27 ottobre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I carabinieri in azione

I carabinieri in azione

BERGAMO — I carabinieri di Bergamo hanno sequestrato 600 dosi di Lsd e 60 grammi di metanfetamina. La droga era già suddivisa in bustine pronte per la vendita. E’ stata trovata insieme a varie altre droghe in un appartamento occupato da un ventenne italiano, che è stato arrestato. L’accusa è detenzione e spaccio di hashish.

Il blitz dei militari ha permesso di rinvenire anche materiale per la confezione, nonché denaro in contanti, indicatore del discreto volume di affari illeciti del giovane.

Secondo le prime ricostruzioni dei militari, le dosi erano destinate perlopiù al mercato locale. Attualmente il ventenne è trattenuto nel carcere di Bergamo.

Landini (Fiom): nelle aggressioni alla Cisl non ci sono martiri né eroi

Maurizio Landini BERGAMO -- E' sbagliato aggredire le sedi sindacali, "ma in quello che sta accadendo non ...

Arte in lutto: è morto il pittore Rino Carrara

Rino Carrara BERGAMO -- E' morto all'età di 89 anni uno degli artisti bergamaschi più apprezzati. Si ...