iscrizionenewslettergif
Bergamo

Assalto al portavalori: chiesta assoluzione per 8 imputati su 11

Di Redazione25 ottobre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il tribunale di Bergamo

Il tribunale di Bergamo

BERGAMO — Su undici accusati solo una richiesta di rinvio a giudizio e due di condanna a 15 anni. Mentre gli assolti o i prosciolti sono stati otto. E’ terminata in questo modo la prima parte dell’udienza preliminare sull’assalto al portavalori effettuato la sera del 9 giugno 2008 in autostrada, tra Bagnatica e Seriate, in provincia di Bergamo.

Ricorderete quella scena da film, con la A4 paralizzata, auto incendiate, raffiche di mitra contro il furgone, il mezzo blindato tagliato e i banditi scappati con un milione e 800mila euro tra oro e contanti.

Per quell’assalto la polizia di Bergamo qualche mese fa era arrivata a un sospettato, e da lì ad altri dieci membri del commando. Complessivamente sono undici gli accusati di rapina aggravata, tentato omicidio, ricettazione, porto abusivo di armi da guerra, tra cui kalashnikov.

Guarda la fotogallery dell’assalto

Escursioni: il Cai lancia l’accompagnatore senior

Una gita in montagna BERGAMO -- Un accompagnatore senior per le escursioni. Una sorta di esperto "istituzionalizzato" che conosca ...

Via Fratelli Calvi: spaccata in un negozio di ottica

Un'auto della Polizia CENTRO CITTA' -- Hanno sfondato la vetrina con la base di cemento di un cartello ...