iscrizionenewslettergif
Politica

Misiani (Pd): gli aumenti sui trasporti pubblici sono una tassa

Di Redazione20 ottobre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Antonio Misiani

Antonio Misiani

BERGAMO — In merito alle notizie di oggi sugli aumenti delle tariffe di treni e bus Antonio Misiani, deputato PD e membro della Commissione bilancio della Camera, dichiara: “Chiamiamo questi aumenti con il loro nome: sono una tassa sui pendolari imposta dai tagli del governo Berlusconi. Moltissimi utenti del servizio pubblico non hanno scelta per recarsi al lavoro o a scuola: proprio per questo gli aumenti non sono altro che l’ennesimo prelievo nelle loro tasche”.

“E’ una politica completamente sbagliata – continua Misiani – per incentivare il mezzo pubblico e disincentivare quello privato, diminuendo l’inquinamento, servirebbero integrazione tariffaria, investimenti nei treni e nel materiale rotabile, più concorrenza per offrire un servizio migliore. Da gennaio, invece, i cittadini lombardi e bergamaschi avranno meno treni e meno autobus e a tariffe più alte. E’ una situazione che rischia di diventare insostenibile per moltissimi lavoratori e studenti”.

“Ben vengano gli sforzi per razionalizzare il servizio e guadagnare efficienza, ma le nozze non si possono fare con i fichi secchi: se il governo non reintegra almeno parte dei 4,5 miliardi di tagli che le regioni subiranno nel 2011, molti servizi essenziali sono destinati ad essere drasticamente ridimensionati. Preoccupano molto anche le parole della CISL Lombardia sulla possibile perdita di posti di lavoro nel settore: sarebbe l’ennesima, pessima conseguenza di una politica di tagli irrazionali e indiscriminati” conclude il deputato bergamasco del Pd.

Rossi (Pd): sul poliambulatorio il Pdl racconta falsità

Matteo Rossi BERGAMO -- In merito al possibile spostamento a Brembate Sopra del Poliambulatorio di Ponte S.Pietro ...

Treviglio: il nuovo Club della Libertà punta sulla sicurezza

Un momento della serata TREVIGLIO -- A Treviglio, nella splendida cornice della chiesa di S.Giuseppe che dal 1995 è ...