iscrizionenewslettergif
bergamosvil1png
Prima periferia

Era in malattia ma lavorava in coop: infermiera condannata

Di Redazione20 ottobre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una corsia d'ospedale

Una corsia d'ospedale

SERIATE — Al Bolognini di Seriate risultava assente per malattia, con tanto di certificato medico. In realtà stava lavorando per una cooperativa come infermiera privata. E’ stata condannata a 2 mesi e 20 giorni (pena sospesa) una donna di 57 anni.

Sul suo capo pendevano le accuse di truffa ai danni dell’ospedale Bolognini di Seriate, oltre che dell’Inps e dell’Inail. La donna è stata processata con rito abbreviato dal giudice per l’udienza preliminare Bianca Maria Bianchi ed è stata condannata.

Secondo l’accusa, l’infermiera avrebbe lavorato con il duplice impiego contemporaneo dal giugno 2006 e il novembre 2007. La 57enne ha già risarcito l’Ospedale Bolognini di Seriate che si era costituito parte civile. Restano da risarcire Inps e Inail.

Tre furti in tre giorni a negozi d’abbigliamento per bimbi

Una gazzella dei carabinieri RANICA -- Non c'è mai fine al peggio. Da qualche giorno a questa parte nel ...

Volo Ryanair: il racconto dell’atterraggio d’emergenza (video)

Un volo Ryanair in atterraggio a Elmas ORIO AL SERIO -- Sono stati 60 minuti di ansia, in attesa di quel che ...