iscrizionenewslettergif
Val Cavallina

Investe un cervo e resta miracolosamente illeso

Di Redazione15 ottobre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un cervo investito da un'auto

Un cervo investito da un'auto

ENDINE — Ha investito in pieno con la sua auto un cervo di novanta chili, ammazzandolo. E’ uscito illeso dall’incidente il 25enne della Val Cavallina che mercoledì sera si è trovato la strada sbarrata dall’ungulato.

Tutto è accaduto verso le 23 e 30 sulla statale del Tonale, in località Piangaiano. La zona non è nuova ad incidenti per l’attraversamento di animali selvatici. In genere si tratta di cervi che dalla Valle del Freddo raggiungono il monte Grione, soprattutto nella stagione autunnale degli amori. Stavolta l’automobilista stava guidando la sua Alfa Romeo quando dalla boscaglia è sbucato un grosso ungulato che ha attraversato all’improvviso la strada. Impossibile evitare l’impatto. Il cervo è morto sul colpo. Il parabrezza dell’auto è andato in frantumi, il cofano sollevato. Ma nonostante i pesantissimi danni alla vettura, per fortuna il ragazzo alla guida è rimasto illeso.

Dai rilievi della polizia provinciale pare che il cervo fosse un esemplare maschio di un anno e mezzo. La carcassa è stata smaltita in una ditta autorizzata di Villa di Serio.

Scontro con un’Audi: motociclista perde una gamba

Un'ambulanza del 118 GORLAGO -- Ha perso la parte inferiore della gamba sinistra a causa di uno scontro ...

Infarto alla guida: anziana muore sui Colli di San Fermo

I Colli di San Fermo GRONE -- Ha fatto solo in tempo a fermare la macchina. Poi si è accasciata ...