iscrizionenewslettergif
Politica

Abuso d’ufficio: assolto l’ex presidente della Provincia Gaiti

Di Redazione15 ottobre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'ex presidente della Provincia Gaiti

L'ex presidente della Provincia Gaiti

BERGAMO — Assolto perchè il fatto non sussiste. L’ex sindaco di Premolo ed ex presidente della Provincia di Bergamo Giovanni Gaiti, è stato assolto dall’accusa di abuso d’ufficio per la vicenda che riguardava un allacciamento all’acquedotto comunale.

Stando alle contestazioni, l’allora primo cittadino Gaiti aveva negato a un agricoltore, Battista Titta l’allacciamento richiesto nel 2005 per una stalla e un podere in località Cerete di cui è affittuario.

Secondo l’accusa, l’ex primo cittadino, che era difeso dall’avvocato Roberto Bruni, aveva anche omesso di provvedere alle opere necessarie all’allacciamento e di dare “doverosa esecuzione all’ordinanza del tribunale civile di Clusone che, il 29 novembre del 2006, imponeva all’amministrazione comunale di accogliere le istanze di Titta”. L’allacciamento è stato realizzato solo nel settembre del 2007 e dopo che Titta si era rivolto al giudice civile con causa urgente.

Il giudice, valutati gli elementi in suo possesso, ha deciso di assolvere l’ex sindaco Gaiti da tutte le accuse.

Pdl: giovani in piazza per difendere il governo

Un precedente gazebo dei giovani del Pdl con Gregorio Fontana BERGAMO -- Tutto pronto per l'operazione "memoria”. Sabato alle 15.45, in via XX Settembre a ...

La Lega: difendiamo il nostro tessile, no aiuti al Pakistan

Il deputato bergamasco Giacomo Stucchi ROMA -- La Lega è contraria ad estendere gli aiuti economici alle imprese tessili e ...