iscrizionenewslettergif
Politica

Saffioti: la Brebemi non ricada sugli agricoltori

Di Redazione14 ottobre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Carlo Saffioti

Carlo Saffioti

BERGAMO — “Ho già sentito il presidente di Coldiretti Giancarlo Colombi. Insieme faremo alcuni sopralluoghi presso le aziende agricole che saranno coinvolte dai lavori, e con noi ci saranno anche i consiglieri provinciali del Pdl”. Sono le parole del presidente della commissione Agricoltura in consiglio regionale, nonché coordinatore del Pdl Carlo Saffioti circa le preoccupazioni espresse dagli agricoltori sul passaggio della Brebemi nella Bassa.

“È chiara a tutti l’importanza di un’opera come la Brebemi – ha detto Saffioti –. Ma è anche chiaro che i problemi generati dalla sua realizzazione non possono ricadere sulle spalle degli agricoltori, in una zona peraltro di produzioni importanti. I disagi vanno ridotti al minimo indispensabile, e proprio per farmi un’idea più chiara della situazione voglio recarmi nella Bassa e vedere coi miei occhi”.

Saffioti affronterà anche la questione indennizzi: “La mancata erogazione degli indennizzi per gli espropri mette inginocchio i produttori. È mia intenzione fare un verifica su questo punto per dare un contributo alla risoluzione del problema – assicura – La puntualità dei pagamenti è essenziale perché tutto il progetto non perda credibilità”.

Ribolla: il centrosinistra fa polemica senza carte

Alberto Ribolla BERGAMO -- Infiamma la polemica sulle misure che la Giunta intende adottare per affrontare il ...

Giovane Italia: un sondaggio per scegliere il simbolo

I simboli in gara BERGAMO -- Un ala tricolore. Non è solo un logo, sia chiaro. Giovane Italia (organizzazione ...