iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Bergamo

Rai: canone a rate per i pensionati

Di Redazione14 ottobre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il simbolo della Rai

Il simbolo della Rai

BERGAMO — La segreteria della Fnp Cisl di Bergamo avvisa che l’Agenzia delle Entrate ha emanato un provvedimento con cui vengono disposti i termini e le modalità di versamento del canone Rai tramite trattenuta sulla pensione.

I pensionati con un reddito inferiore a 18.000 euro possono richiedere al proprio ente pensionistico di effettuare il pagamento del canone di abbonamento alla televisione, a partire dall’anno 2011, tramite ritenuta sulle rate di pensione.

La richiesta del pensionato ha validità annuale e deve essere effettuata al proprio ente pensionistico entro il 15 novembre dell’anno precedente a quello cui l’abbonamento annuale si riferisce, con le modalità fissate da ciascun ente pensionistico.

Le trattenute sono effettuate dall’ente pensionistico in un massimo di undici rate, senza applicazione di interessi, che possono essere operate a partire dal mese di gennaio dell’anno a cui si riferisce l’abbonamento e devono terminare nel mese di novembre.

L’ente pensionistico comunica al pensionato, entro il 15 del mese di gennaio, se la richiesta per l’effettuazione del pagamento rateale è stata accolta o respinta. In tal caso, il pensionato deve provvedere direttamente al pagamento del canone dell’abbonamento alla televisione secondo le modalità e i tempi ordinariamente previsti.
Per l’assistenza ci si può rivolgere alle Sedi della FNP su tutto il territorio provinciale.

L’omicida ammette: mi umiliava, per questo ho ucciso mio moglie

Il tribunale di Bergamo updated BERGAMO -- Una seduta drammatica alla fine della quale ha ammesso: in preda a ...

Weekend: in arrivo pioggia e un gran freddo

Pioggia e freddo in arrivo BERGAMO -- Prendete giacche pesanti, ombrelli e cappelli perché quello in arrivo sarà un fine ...