iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Valle Imagna

Minaccia imprenditore per farsi assumere: arrestato

Di Redazione14 ottobre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I carabinieri

I carabinieri

SANTOMOBONO — Era disoccupato e gli mancava poco ad andare in pensione. Per ottenerla era disposto a tutto. E così ha minacciato il titolare di una ditta edile allo scopo di farsi assumere.

All’uomo, 63enne bergamasco, mancano solo due anni di contributi per percepire la pensione e per trovare lavoro non si è fatto scrupoli. Ritenendo che in un cantiere della Valle Imagna venissero violate le disposizioni in materia edilizia, ha pensato di ricattare il titolare per potere ottenere un posto di lavoro.

L’impresario ha denunciato il fatto ai carabinieri. I militari, utilizzando potenti microfoni, hanno assistito in diretta al tentativo di estorsione. Il 63enne è stato immediatamente arrestato e trasferito al carcere di Bergamo.

Nel corso di una perquisizione effettuata presso la sua abitazione sono stati trovati numerosi esposti prestampati con illecito in bianco. Una circostanza che fa supporre che il soggetto avesse intenzione di ricattare anche altre aziende.

Cerca castagne e cade in un burrone: salvato dall’elicottero

Recupero con verricello BERBENNO -- Era andato a cercare castagne nei boschi. Ma la passeggiata si è trasformata ...

Ex assessore cade in un dirupo: salvato dall’elicottero

Intervento dell'elisoccorso ROTA IMAGNA -- Stava camminando su un sentiero quando all'improvviso ha perso l'equilibrio ed è ...