iscrizionenewslettergif
Poesie

“I pini lungo il mare” di Sandro Penna

Di Redazione14 ottobre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo

I pini solitari lungo il mare
desolato non sanno del mio amore.
Li sveglia il vento, la pioggia
dolce li bacia, il tuono
lontano li addormenta.
Ma i pini solitari non sapranno
mai del mio amore, mai della mia gioia.
Amore della terra, colma gioia
incompresa. Oh dove porti
lontano! Un giorno
i pini solitari non vedranno
– la pioggia li lecca, il sole li addormenta –
coll’amore danzare la mia morte.

“A mia moglie” di Umberto Saba

index8Tu sei come una giovane una bianca pollastra. Le si arruffano al vento le piume, il collo china per ...

“Frammenti” di P. B. Shelley

images42È forse che in qualche più lucente sfera ci separiamo dagli amici che qui troviamo? O noi ...