iscrizionenewslettergif
Isola

In coma farmacologico la bimba caduta dal terzo piano

Di Redazione11 ottobre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gli Ospedali Riuniti di Bergamo

Gli Ospedali Riuniti di Bergamo

BERGAMO — Le sue condizioni sono ancora gravissime. Si trova in coma farmacologico agli Ospedali Riuniti di Bergamo la bambina di 12 anni caduta dalla finestra della casa in cui abita a Ponte San Pietro, nel pomeriggio di giovedì 8 ottobre,

I medici continuano a mantenere la prognosi riservata. Il quadro clinico della dodicenne è estremamente grave. Nicole Cavallo, questo il nome della sfortunata ragazzina, è caduta accidentalmente dal terzo piano di un condominio nel centro storico di Ponte San Pietro. Un volo micidiale, di circa 18 metri, terminato con un impatto tremendo sull’asfalto del cortile sottostante.

E’ stata la bimba stessa, che in quel momento era sola in casa, a raccontare ai soccorritori di essere caduta, ma senza riuscire a spiegare come. La piccola, pur avendo battuto violentemente la testa, è rimasta cosciente. Poi è stato portata di gran carriera ai Riuniti di Bergamo. La settimana prima, sempre a Ponte San Pietro, un bimbo di due anni del Burkina Faso era precipitato dal quarto piano di un palazzo di via Begnis, perdendo la vita.

LEGGI ANCHE
Ponte San Pietro di nuovo sotto choc: bimba di 12 anni cade dal terzo piano

Ponte S.Pietro: bimba di 12 anni cade dal terzo piano

Il paese visto proprio da via Garibaldi updated PONTE SAN PIETRO -- Il suono lancinante della sirena delle ambulanze ha rotto il ...

Ponte S. Pietro: sbagliato spostare il poliambulatorio

All'estrema destra, il poliambulatorio di Ponte San Pietro PONTE SAN PIETRO --Dopo la contrarietà espressa dal sindaco Giuliana Reduzzi, netta presa di posizione ...