iscrizionenewslettergif
Sport

Percassi, il gol di Tiribocchi? Sembrava un sogno

Di Redazione11 ottobre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Antonio Percassi

Antonio Percassi

BERGAMO – Al gol del “Tir”, la sua gioia è stata quasi liberatoria. Antonio Percassi, presidente dell’Atalanta, ha visto i suoi ragazzi agguantare un successo importante sul filo di lana e nel dopo gara ha raccontato le sue emozioni senza nessuna remora. “Sembrava un sogno”, ha dichiarato. A Simone Tiribocchi, protagonista di quel sogno, aveva appena regalato una carezza ed un bacio affettuoso.

Presidente, ci racconta come ha vissuto al minuto 92′ il gol del “Tir”?

Non ci credevo. Sembrava un bel sogno, subito dopo ho avuto la stessa sensazione che si prova al risveglio. Credo che il successo sia stato meritato, raggiungerlo nei minuti di recupero di una gara così combattuta lascia un sapore ancora più dolce.

Avete dominato Sassuolo e Torino, soddisfatto di come la squadra si è espressa?

Certe prestazioni sono il risultato di ciò che noi ci aspettiamo dalla squadra. Sassuolo e Torino, così come il Novara, rappresentano ostacoli di valore che ci permettono anche di valutare appieno la condizione ed il livello raggiunto dalla nostra squadra: siamo contenti, anche dal punto di vista fisico non era semplice chiudere attaccando ed invece l’Atalanta negli ultimi dieci minuti c’è riuscita.

Aveva chiesto lo stadio pieno, Bergamo ha risposto: sensazioni?

Giocare in un contesto del genere fa indubbiamente la differenza. Ringrazio tutti i tifosi bergamaschi che sono così attaccati alla squadra, è stato anche molto importante mostrare a tutti grazie al posticipo serale quando contano i colori nerazzurri per la città e per la gente di Bergamo.

 

Fabio Gennari

L’Atalanta vince ma in curva volano schiaffi

La Curva Pisani, un tempo colorata e oggi spoglia BERGAMO – E' successa una cosa brutta, nel finale della partita vinta dall'Atalanta contro il ...

Padoin: andiamo a Novara per vincere (video)

Simone Padoin ZINGONIA – Nell'immediato dopo partita, non ha potuto raccontare ai giornalisti l'emozione per il secondo ...