iscrizionenewslettergif
Sport

Arriva il Torino, l’Atalanta schiera Doni dietro le punte

Di Redazione7 ottobre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Cristiano Doni

Cristiano Doni

ZINGONIA – L’Atalanta che domenica sera affronterà il Torino è praticamente fatta. A due giorni dalla sfida di cartello dell’ottava giornata del campionato di serieBwin, il tecnico Stefano Colantuono non ha praticamente dubbi e per la seconda settimana consecutiva c’è piena emergenza in difesa.

Contro l’ex di lusso Rolando Bianchi, i nerazzurri schiereranno Raimondi a destra, Peluso e Troest centrali e Bellini a sinistra. Senza alternative in forma, con la speranza che almeno uno tra Capelli e Talamonti sia in grado di andare in panchina.

Considerando il triplo impegno in sei giorni che attende la truppa atalantina (Torino, Novara e Ascoli tra domenica e sabato prossimo), è presumibile che non sarà rischiato nessuno: in questo senso, il lieve affaticamento accusato da Bellini durante la sgambata contro i ragazzi del vivaio verrà monitorato a dovere.

Dalla cintola in su, le scelte non sono condizionate dalle contingenze sanitarie bensì dalle garanzie tecniche che contro Reggina e Sassuolo sono risultate determinanti. Barreto e Carmona giocheranno ai lati di Carmona, Cristiano Doni avrà di nuovo il compito di innescare la coppia-gol Ardemagni-Ruopolo ma ci sono due dettagli che non vanno dimenticati: la diffida al capitano e il recupero di Tiribocchi.

Le tre ammonizioni già subite da Doni unite alle difficoltà che potrebbero nascere sul campo sintetico di Novara per i tendini logorati, lasciano presupporre ad un impiego dal primo minuto contro i granata per poi gestire i successivi due impegni: in panchina, scalpita Giacomo Bonaventura e le garanzie offerte del giovane talento marchigiano sono certamente importanti.

Simone Tiribocchi corre ad ampie falcate verso il recupero, nel primo tempo dell’amichevole del giovedì ha giocato insieme ai ragazzi e nella ripresa si è mosso con la prima squadra: le sensazioni sono positive, dopo lo spezzone contro il Sassuolo è molto probabile che i tre attaccanti faranno turnover.

Fabio Gennari

Foppa, nuova schiacciatrice: tutti pazzi per Elitsa Vatsileva

Elitsa Vatsileva BERGAMO -- Certo non passa inosservata. Dall'alto del suo metro e novantaquattro, guarda i cronisti ...

Atalanta, Tiribocchi scalpita: sono pronto (video)

Simone Tiribocchi ZINGONIA – “Non vedo l'ora di poter giocare anch'io in una squadra che gira così ...