iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Provincia

Dolci torna alla guida di Federconsumatori

Di Redazione6 ottobre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il logo di Federconsumatori

Il logo di Federconsumatori

BERGAMO — Torna alla guida dell’associazione che ha contribuito a fondare dodici anni fa Umberto Dolci, rieletto ieri pomeriggio presidente di Federconsumatori Bergamo. A votarlo nella sala “Galmozzi” (ex sala Consiglio Provinciale) di via Tasso a Bergamo sono stati i membri, anch’essi appena eletti, del Comitato Direttivo uscito, poco prima, dal congresso provinciale.

Sei assemblee congressuali dal 21 al 27 settembre, in vista dell’appuntamento di ieri, avevano portato l’associazione ad incontrare i propri iscritti a Fiorano al Serio, Zogno, Ponte San Pietro, Treviglio, Nembro e Bergamo e ad eleggere la platea congressuale provinciale, composta da 32 persone, metà provenienti dal capoluogo e l’altra metà in arrivo dalla provincia. A questi delegati è toccato esprimersi sul documento congressuale nazionale ed eleggere il Comitato Direttivo provinciale.

Il presidente uscente Pietro Roberti, dopo l’introduzione del presidente nazionale di Federconsumatori Rosario Trefiletti, ha avviato ufficialmente il Congresso con una relazione introduttiva in cui, fra l’altro, ha fornito dati sull’attività svolta nei primi sei mesi del 2010: “Abbiamo aperto 207 nuove vertenze contro compagnie telefoniche, 80 contro gestori delle varie utenze (elettricità, acqua, gas), 57 pratiche relative a banche ed assicurazioni, abbiamo predisposto 18 ricorsi al Giudice di Pace, 172 vertenze nei confronti di attività commerciali ed enti pubblici, abbiamo aperto 38 pratiche a favore di consumatori/turisti, mentre gli interventi per casi di malasanità sono stati 12. Da questa attività sono escluse tutte le consulenze svolte”.

Roberti, nel suo intervento, cha ha riguardato temi diversi, dalle rivendicazioni dei comitati dei pendolari, alla battaglia contro la privatizzazione dell’acqua, fino all’etica del consumare, ha ricordato anche come “nel 1999 gli iscritti all’associazione a Bergamo fossero 350 mentre nel 2009 fossero arrivati a quota 3.189”.

I lavori congressuali sono continuati col dibattito, concluso, poi, dal presidente regionale di Federconsumatori della Lombardia Gianmario Mocera. A seguire, si è tenuta l’elezione del comitato direttivo che, a sua volta, come già detto, ha eletto all’unanimità Umberto Dolci presidente e Silvano Azzola vicepresidente.

Ruba furgone e gomme d’auto: bergamasco nei guai

I carabinieri in azione ADRO, Brescia -- Ha rubato un furgone. Poi ci ha caricato sopra le ruote sottratte ...

Il Giro a Bergamo? Forse il prossimo anno

Il Giro d'Italia BERGAMO -- Non c'è nulla di confermato per ora se non una candidatura. Quella che ...