iscrizionenewslettergif
Politica

Se si votasse domani stravincerebbero Pdl e Lega

Di Redazione1 ottobre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

BERGAMO — Se si votasse domani vincerebbero Pdl e Lega. Mentre il ministro Maroni si fa beccare fuori onda ad azzardare date per nuove elezioni, il sondaggio realizzato dall’esperto Nicola Piepoli non lascia spazio a dubbi: maggioranza assoluta alla Camera e al Senato per l’asse Popolo della Libertà-Lega Nord.

I sondaggi, si sa, non sono la sfera magica. Però qualcosa del paese la raccontano. Dicono per esempio che, nonostante tutto, il consenso di Silvio Berlusconi nel paese è stabile attorno al 50 per cento circa. Gianfranco Fini è al 29 per cento contro il 34 che aveva all’inizio di settembre.

Fermo da quattro settimane Pierluigi Bersani al 28. I ministri più amati sono Frattini (54), Tremonti e Maroni (51). Poi Galan (45), La Russa e Prestigiacomo (44).

Le intenzioni di voto dicono una cosa sola: alla Camera vincono Pdl e Lega, che si aggiudicano quindi i 346 seggi del premio di maggioranza. Il Carroccio vale l’11 per cento e il Popolo della Libertà il 32: totale 43 per. Percentuali che darebbero a Bossi 87 deputati contro gli attuali 59. Il Pdl passerebbe invece dagli attuali 235 seggi (senza i finiani) a 259. E anche al Senato Pdl e la Lega, insieme, avrebbero tra i 160 e i 165 senatori

Stando alla rilevazioni, la coalizione Pd-Idv-Sinistra Ecologia Libertà arriva al 37 per cento. Con in Partito democratico al 27, Di Pietro al 6 e Nichi Vendola la 4 abbondante. In termini di seggi l’alleanza di Centrosinistra si attesta a 190 deputati.

Il nuovo centro Udc-Fli-Api si aggiudicherebbe il 15 per cento dei voti, pari a 76 deputati, con Futuro e Libertà di Fini al 4 per cento. La vera rivelazione però sarebbe Beppe Grillo. Il Movimento 5 Stelle del comico genovese porterebbe a casa il 4 per cento dei voti (superando lo sbarramento) e ben 18 deputati alla Camera.

Coerente fino in fondo: Tremaglia vota contro la fiducia a Berlusconi

Mirko Tremaglia ROMA -- “Mi dispiace di essere l’ultimo a parlare per dire che voterò contro la ...

Casa dello sport: arrivano i consiglieri del Pdl

La Casa dello sport di via Gleno BERGAMO -- A tre mesi dall'esplosione del caso "Casa dello sport" sollevato da Bergamosera, a ...