iscrizionenewslettergif
Spettacoli

Nina Moric: ho sempe avuto sospetti su Corona

Di Redazione30 settembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Nina Moric

Nina Moric

Il terzetto Mora – Corona – Moric rimbalza da un rotocalco di gossip all’altro. In risposta alla dichiarazione-shock di Lele Mora, Corona replica all’ Adnkronos: “Mi viene da ridere per le cose che leggo! Sabato dirò tutto in un programma del Tg di Enrico Mentana, l’unico giornalista che mi permette di dire la verità, che è molto diversa da quella che aveve letto in questi giorni”.

Poi a parlare su “Chi” è l’ex moglie, Nina Moric: “Se avessi Corona davanti a me gli direi: ‘Fabri , sei un uomo perso, ritrova te stesso’. Ma io ringrazio Dio per avermi tolto da tutto questo. Ora sono una spettatrice. I problemi spettano a lui, alla sua compagna e alla sua coscienza”.

Tra botte e risposte, polemiche e dichiarazioni a mezzo stampa, la Moric rivela: “Non detesto Lele Mora. Lui come me, si è sentito ferito. Solo che io ero la moglie ferita, lui… il terzo incomodo. Prego il buon Dio che nessun bambino dica niente a Carlos (…) Avrei preferito che Fabrizio fosse veramente gay. Un gay dichiarato senza problemi interiori, problemi irrisolti”.

Poi le parole della show-girl croata si fanno taglienti: “Avrà sicuramente usato Lele altrimenti mica glieli dava 2 milioni di euro! Mora non è stupido, ma è stato ingannato, raggirato, anzi illuso. Proprio come me. Ora Lele sta bene. Si è tolto un peso. Ripeto non è uno stupido e adesso può camminare a testa alta”.E aggiunge: “Ho sempre avuto il sospetto, dubbi su dubbi, e se lui aveva una doppia vita, doveva dirmelo. Sono cattolica e credente. Abbiamo siglato il nostro matrimonio dinanzi a Dio. Non ci volevo e non ci voglio credere. Ho il vomito”.

Nina Senicar, regina in bikini

Nina Senicar In bikini hanno sfidato le pioggia e il vento freddo del primo autunno milanese. Parliamo ...

Laetitia Casta magra e irriconoscibile da Cavalli

Laetitia Casta Modelle che si muovono sinuose come tigri, tra pelle, nastri, stringhe e fettucce dai colori ...