iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Provincia

Immigrazione: in Bergamasca straniero un abitante su 10

Di Redazione30 settembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Cresce l'immigrazione in Bergamasca

Cresce l'immigrazione in Bergamasca

BERGAMO — Sono 134mila gli stranieri residenti in Bergamasca, un decimo della popolazione totale. E’ quanto emerge dall’ultimo rapporto sull’immigrazione presentato ieri in Provincia dall’assessore alla Politiche sociali Domenico Belloli.

I dati sono aggiornati al 1 luglio 2009. La composizione per nazionalità conferma i marocchini al primo posto (22.480), seguiti dai rumeni (13.120, sempre più numerosi), dagli albanesi (13.740), dai senegalesi (10.040) e dagli indiani (8.220).

E’ dall’Asia comunque che si registrano i maggiori incrementi d’immigrazione, con il Bangladesh che registra un aumento di ingressi dell’89 per cento. Seguono i filippini con il 60 per cento e gli Indiani con il 49. Gli immigrati provenienti dalla seconda potenza economica mondiale, i cinesi, si attestano per ora sulle 3.000 unità, ma con timidi segni di apertura verso la comunità esterna.

Telgate e Verdellino i paesi con il maggior numero di immigrati residenti. I distretti di Sarnico (+41,4 per cento) e di Albino (+22,6) quelli con la maggiore crescita in percentuale dal 2008 al 2009.

Difficile valutare il numero di clandestini realmente presenti sul nostro territorio. Secondo le stime, fra i boliviani ci sarebbe un tasso del 20 per cento di irregolari, mentre fra gli albanesi il 10.

Autovelox: ecco dove saranno i controlli questa settimana

Un controllo autovelox BERGAMO — Ci sarà soprattutto la provinciale 671 della Valseriana nel mirino dei controlli autovelox ...

Oggi brutto e pioggia, fine settimana nuvoloso

Oggi pioggia BERGAMO -- Sarà un fine settimana piuttosto instabile dal punto di vista meteorologico. Se venerdì ...