iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta, difesa obbligata col Sassuolo: Troest-Capelli dal 1′ minuto

Di Redazione29 settembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Daniele Capelli

Daniele Capelli

ZINGONIA – Scelte obbligate, per Stefano Colantuono, in vista della trasferta di Sassuolo. Durante la consueta sgambata settimanale contro la Berretti, il tecnico romano ha schierato la formazione che scenderà in campo contro i neroverdi e sono arrivate la conferme che si aspettavano.

Gli unici quattro difensori disponibili, troveranno spazio dal primo minuto: Bellini, Capelli, Troest e Peluso formeranno la linea a protezione di Consigli.

Manfredini (solo terapie) e Talamonti(problemi ad una gamba) non si sono visti sul terreno di gioco e se aggiungiamo la squalifica di Raimondi rimane solo il giovane Possenti come alternativa di ruolo.

Dalla cintola in su, l’Atalanta sarà la stessa che ha sfidato la Reggina. Carmona, Barreto e Padoin formeranno la cerniera mediana e Doni avrà il compito di suggerire Ardemagni e Ruopolo. La conferma del capitano non era così scontata, Bonaventura scalpita in panchina, e c’è un dettaglio che potrebbe far pensare a qualche idea nuova di Colantuono: Samuele Dalla Bona, a differenza di altre volte, ha giocato il primo tempo insieme alla Berretti realizzando anche un bel gol e sarà interessante capire se per la prima volta il mister intenda tenerlo seriamente in considerazione.

Simone Tiribocchi ha lavorato ancora a parte, i suoi allunghi tra il primo e il secondo tempo lasciano pensare che il recupero non sia lontano ma pensarlo tra i convocati per Sassuolo è probabilmente il massimo che si può fare.

Fabio Gennari

Tutte le immagini di Arrigo Sacchi a Zingonia

Sacchi e Favini ZINGONIA -- La giornata di Arrigo Sacchi a Zingonia attraverso le immagini di Bergamosera.com. Grazie ...

Si è spento il tecnico Bruno Giorgi: il ricordo di Percassi (video)

Bruno Giorgi con il portiere Stefano Tacconi REGGIO EMILIA – La notizia della sua scomparsa è trapelata a una settimana di distanza. ...