iscrizionenewslettergif
Valseriana

Mamma di tre bambini muore in un drammatico incidente stradale

Di Redazione27 settembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Le conseguenze dell'incidente

Le conseguenze dell'incidente

CENE — Un drammatico incidente stradale. Così ha perso la vita questa mattina all’alba lungo la superstrada della Valseriana Katiuscia Banfi, una commerciante di 35 anni madre di tre bambini.

Lo schianto tra l’auto su cui stava viaggiando e un camion, è avvenuto poco dopo le 5.30 nei pressi dello svincolo di Cene Sud, tra i Comuni di Albino e Cene. La vettura della donna, un Suv Mercedes, è andata a sbattere frontalmente contro un mezzo pesante carico di sabbia.

Le cause sono ancora da chiarire. La donna, abitante a Casnigo, nel Bergamasco, stava viaggiando al volante del suo Suv in direzione dell’Alta Valle Seriana quando, all’altezza dello svincolo di Cene Sud si è schiantata contro il camion che viaggiava in direzione opposta. L’incidente è avvenuto durante una manovra di sorpasso da parte di uno dei due mezzi, che poi a causa della pioggia e dell’asfalto bagnato non è riuscito rientrare in tempo sulla propria corsia.

La donna è morta sul colpo. Sul posto i carabinieri di Gandino, insieme a squadre dei vigili del fuoco di Bergamo e Gazzaniga. Illeso il camionista, dipendente di una ditta edile di Cazzano. La superstrada è stata chiusa, con pesanti ripercussioni sul traffico di tutta la valle fino alle nove del mattino.

Prime nevicate in montagna: Presolana imbiancata (video)

La Presolana innevata CASTIONE DELLA PRESOLANA -- Le previsioni lo avevano anticipato. La perturbazione in arrivo venerdì sul ...

Ad Albino il raduno dei madonnari

I madonnari all'opera ALBINO -- Un'occasione da non perdere per vedere all'opera i madonnari più abili d'Italia. I ...