iscrizionenewslettergif
Bassa

Arrestato pluriomicida della “banda dei giostrai”

Di Redazione27 settembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I carabinieri in azione

I carabinieri in azione

ROMANO DI LOMBARDIA — Un latitante pluriomicida evaso è stato arrestato dai carabinieri a Romano di Lombardia. Orlando Held, 73 anni, era ricercato dal 2004, quando, dopo un’operazione al cuore, era evaso dall’ospedale San Martino di Genova.

Sulla sua testa pendevano mandati di cattura per diversi reati. L’uomo era già stato condannato all’ergastolo per sequestro di persona a scopo di estorsione, omicidio volontario, rapine, porto e detenzione illegale di armi e reati contro il patrimonio.

Il latitante è stato scoperto in un campo nomadi di Romano e portato nel carcere di Bergamo. Nel suo camper c’erano molti documenti che riportavano una falsa identità. Held faceva parte della “banda dei giostrai” che tra il 1975 e il 1983 aveva compiuto diciannove sequestri di persona ai danni di imprenditori del nord Italia. Due di loro erano stati anche uccisi: nel 1973 Gianfranco Lovati Cottini e Luigi Galbiati nel 1977. La banda venne sgominata nel 1994.

Tentano rapina al benzinaio e gli sparano alle gambe

I carabinieri TELGATE -- Un benzinaio di 54 anni è stato ferito con tre colpi di pistola ...

Cerca di sfondare la porta della ex: operaio arrestato per stalking

Ennesimo caso di stalking COLOGNO AL SERIO -- Un operaio bergamasco di 40 anni, residente a Cologno al Serio, ...