iscrizionenewslettergif
Valseriana

Va a cercare funghi nel bosco: pensionato muore d’infarto

Di Redazione24 settembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il Monte di Nese

Il Monte di Nese

NESE — Ennesimo incidente che vede coinvolto un cercatore di funghi. Stavolta la cattiva sorte è costata la via a un pensionato morto nel tardo pomeriggio di ieri sul Monte di Nese.

Giulio Caprini- questo il nome della vittima – aveva 61 anni ed era residente in via Europa, a Nese. Ieri era uscito per un’escursione alla ricerca di funghi lungo la mulattiera per Salmeggia. All’improvviso, probabilmente a causa di un malore, l’uomo si è accasciato al suolo. Forse un infarto: sul corpo non sono stati trovati né segni di violenza né quelli di una caduta.

Per ore il figlio lo ha cercato nei boschi. Lo ha ritrovato solo intorno alle 20, grazie ai guaiti del cagnolino del padre, proprio sulla mulattiera che solitamente il genitore utilizzava per andare in cerca dei funghi. Giulio Caprini era quasi in cima al sentiero, ormai privo di vita. Il figlio ha dato subito l’allarme al 118. Sul posto sono intervenuti anche gli uomini del Soccorso alpino e i carabinieri di Alzano.

Si tratta del quinto cercatore di funghi che perde la vita nei boschi bergamaschi negli ultimi due mesi.

Ciclista investe una donna: ricoverata in gravi condizioni

L'ambulanza VILLA D'OGNA -- Drammatico incidente a Villa d'Ogna, sulla strada che collega il paese con ...

Prime nevicate in montagna: Presolana imbiancata (video)

La Presolana innevata CASTIONE DELLA PRESOLANA -- Le previsioni lo avevano anticipato. La perturbazione in arrivo venerdì sul ...