iscrizionenewslettergif
Politica

Ritardi Nuovo ospedale: Belotti e Raimondi convocano riunione urgente

Di Redazione23 settembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il cantiere del Nuovo ospedale

Il cantiere del Nuovo ospedale

BERGAMO — Lo slittamento dei lavori al Nuovo Ospedale di Bergamo, causato dalle infiltrazioni d’acqua sotto la torre 5, è arrivato al Pirellone. Gli assessori regionali Daniele Belotti e Marcello Raimondi, in qualità di referenti del Tavolo Territoriale di Bergamo, hanno preso contatti con le parti in causa – direzione Ospedali Riuniti, Infrastrutture Lombarde, Comune e Provincia di Bergamo – per fare il punto della situazione.

Per questo hanno organizzato, per venerdì 1 ottobre alle ore 15, presso la sede territoriale della Regione a Bergamo – in via XX Settembre-, un incontro tra le parti per definire, oltre che i dettagli tecnici operativi dell’intervento, anche lo stato dell’arte in merito alla vendita dell’area degli Ospedali Riuniti.

“Il cantiere dell’ospedale – ha detto l’assessore all’Urbanistica Belotti – pur nella sua complessità ha fino ad oggi rispettato il crono programma prefissato, rappresentando un modello di efficienza. È bene ricordare infatti che questa è l’opera più importante e costosa che sia mai stata realizzata a Bergamo dal dopoguerra ad oggi e siamo certi che il ritardo di questi giorni sarà limitato e non ne pregiudicherà la validità e l’efficienza”.

“Vogliamo essere informati in prima persona – ha aggiunto l’assessore all’Ambiente Raimondi – della situazione reale del cantiere, al di là delle notizie di stampa. E’ importante che eventuali difetti siano stati evidenziati subito e che si possano chiarire le responsabilità, prima che la struttura entri in funzione”.

Mazzoleni (Udc): caro sindaco, un po’ di coraggio per migliorare la città

Giuseppe Mazzoleni BERGAMO -- Pubblichiamo questo intervento del capogruppo dell'Udc in consiglio comunale Giuseppe Mazzoleni, che fa ...

Pdl: slittano le nomine dei coordinatori comunali

Il coordinatore provinciale del Pdl Carlo Saffioti BERGAMO -- Qualcuno, lasciando via Frizzoni, l'ha definita una "ribollita toscana", a tratti forse un ...