iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Politica

Mazzoleni (Udc): caro sindaco, un po’ di coraggio per migliorare la città

Di Redazione23 settembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Giuseppe Mazzoleni

Giuseppe Mazzoleni

BERGAMO — Pubblichiamo questo intervento del capogruppo dell’Udc in consiglio comunale Giuseppe Mazzoleni, che fa il bilancio del primo anno di attività della giunta Tentorio.

“L’Amministrazione Tentorio insediata nel luglio del 2009 compie il primo anno e diventa doveroso dare una valutazione complessiva circa il suo operato. In una recente intervista il sindaco si promuove con un bel sei e mezzo per il lavoro effettuato lasciando comunque spazio ad ampie aree di miglioramento. Alcune attività sicuramente sono state sviluppate ed hanno portato ad alcuni buoni risultati, ma ritengo che con spirito costruttivo sia più opportuno evidenziare le aree di miglioramento. Infatti crediamo che una buona squadra possa essere competitiva quando ha una chiara visione strategica degli obiettivi da raggiungere.

Parlando con molti dei nostri concittadini emergono alcune domande ed alcune considerazioni: qual è la strategia complessiva per la progettazione del futuro nostra città da parte dei nostri amministratori? La nostra città sta invecchiando; cosa stiamo progettando per ringiovanirla? Qual è la strategia per il traffico e per una migliore mobilità?

La sicurezza è anche un fattore soggettivo e non soltanto oggettivo; forse Bergamo non è simile al “Bronx”, ma ci sono alcune aree in cui i cittadini non si sentono sicuri ed in particolare si tratta della zona di via Quarenghi e del quartiere della Malpensata. Inoltre che dire delle zone 30? Ci sono ma non vengono rispettate?
Abbiamo una grandissima opportunità che si chiama “Aeroporto” ma non dobbiamo dimenticare gli abitanti di Colognola; il cambiamento delle rotte aeree è sicuramente un buon punto di partenza ma è opportuno valutare altre soluzioni per ridurre l’impatto acustico e ambientale quali ad esempio l’allungamento della pista ad est.

Nonostante la presenza dell’aeroporto pare non esista un vero progetto per il “Turismo” anche se la nostra città ha tantissimo da offrire (percorsi culturali, storici, sportivi, artistici, eno-gastronomici, religiosi, paesaggistici etc.). A che punto sono le grandi opere? Cittadella dello sport, Porta Sud, risalita a Città Alta, il collegamento Bergamo/Orio eccetera?

Caro sindaco, credo di aree di miglioramento i nostri concittadini ne hanno indicate molte e pertanto credo che ci voglia un po’ più di coraggio per riuscire a buttare il cuore oltre l’ostacolo e per pianificare il futuro della nostra città in modo che quel misero sei e mezzo possa diventare molto più alto.

Giuseppe Mazzoleni
capogruppo Udc consiglio comunale

Cittadella dello Sport: il Pd contesta la nomina di Federici

La Casa dello Sport BERGAMO -- "Bergamo sport, società per azioni costituita dal Comune di Bergamo per la gestione ...

Ritardi Nuovo ospedale: Belotti e Raimondi convocano riunione urgente

Il cantiere del Nuovo ospedale BERGAMO -- Lo slittamento dei lavori al Nuovo Ospedale di Bergamo, causato dalle infiltrazioni d’acqua ...