iscrizionenewslettergif
banner-per-bergamoseragif
Valbrembana

Intervallo troppo corto: 700 studenti in sciopero

Di Redazione20 settembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Sciopero degli studenti

Sciopero degli studenti

ZOGNO — Ricreazione troppo corta e orari scomodi: per questo motivo centinaia di studenti hanno scioperato questa mattina a Zogno. La protesta è andata in scena dalle 8 di stamane davanti al centro scolastico “David Maria Turoldo” di Zogno, plesso che raccoglie cinque istituti superiori con 57 classi e 1250 alunni.

Al centro delle proteste due questioni: l’accorciamento dell’intervallo da 15 a 10 minuti deciso per adeguare gli orari scolastici alla riforma Gelmini e i disagi subiti da chi va a scuola con i mezzi pubblici perché, proprio a causa dei nuovi orari, i gestori del servizio trasporti hanno allungato la durata dei viaggi.

Dopo tre ore di proteste il preside si è accordato con gli studenti per la convocazione di un consiglio scolastico il 29 settembre per discutere i problemi con gli insegnanti e trovare delle soluzioni. A questo punto i ragazzi sono tornati in classe annunciando pero’ nuovi scioperi in caso di mancata risoluzione dei problemi.

Inaugurata la cattedrale vegetale: ecco le immagini

La cattedrale vegetale OLTRE IL COLLE -- E' stata inaugurata sabato scorso la cattedrale vegetale di Oltre il ...

San Pellegrino: gestore alberghiero cercasi

Il Grand Hotel di San Pellegrino SAN PELLEGRINO -- E' passato quasi inosservato. Ma, secondo quanto raccontato dal rappresentante del Gruppo ...