iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Chirurgia contro il diabete gestazionale

Di Redazione20 settembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Gravidanza

Gravidanza

Le donne obese che affrontano un intervento chirurgico per ridurre il peso hanno meno probabilità di sviluppare diabete gestazionale rispetto alle donne obese.

A rivelarlo uno studio condotto presso la Johns Hopkins University di Baltimora e pubblicato sulla rivista “Journal of American College of Surgeons”.

Monitorate 700 donne che si sono sottoposte a chirurgia bariatrica: fra queste donne, il 77 per cento che quelle che poi sarebbero rimaste incinte ha meno probabilità in meno di sviluppare diabete gestazionale. Inferiori anche le possibilità di dover ricorrere ad un parto cesareo.

Ovviamente la chirurgia dovrebbe essere l’ ultima risorsa da sfruttare solo quando dieta ferrea ed esercizio fisico costante e mirato non hanno sortito alcuna riduzione nel peso corporeo.

Gravidanza: un test per il rischio gestosi

Un controllo medico in gravidanza Un test diagnostico permetterà di identificare il rischio di preeclampsia, nota anche come gestosi, nelle ...

Morti per parto: calo del 34 per cento

Parto in sicurezza Sempre meno casi di morte di parto e in gravidanza. Tra il 1990 e il ...