iscrizionenewslettergif
Politica

Giovane Italia: Vigentini e Moriggi nuovi referenti della Bassa

Di Redazione17 settembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La bandiere del Pdl

La bandiere del Pdl

BERGAMO — Tempo di nomine per i Giovani del Popolo della Libertà. Il coordinamento provinciale ha scelto i due referenti per la Bassa Bergamasca orientale e occidentale. Si tratta rispettivamente di Andrea Moriggi e Alessandro Vigentini.

Andrea Moriggi, 19 anni, referente per la Bassa orientale, è l’attuale referente del Pdl nel comune di Pagazzano ed è presidente della Consulta provinciale degli studenti e membro della giunta direttiva.

Alessandro Vigentini, anch’esso diciannovenne, referente della Bassa occidentale, è vicepresidente dalla Commissione biblioteca del Comune di Pontirolo Nuovo, presidente della Commissione Bassa Bergamasca della Consulta provinciale studenti e membro dello stesso direttivo.

“In una situazione politica assai travagliata da continue minacce di elezioni anticipate – ha detto Vigentini – la nomina ricevuta è segno tangibile che il Pdl è presente sul territorio e dal territorio vuole ripartire per mostrare alla gente gli straordinari risultati di Berlusconi e del governo del fare”.

“Nonostante l’attuale situazione d’instabilità – gli ha fatto eco Moriggi – con le nomine sul nostro territorio il partito ha voluto dare un segno inequivocabile di continuità e vicinanza a noi giovani, rappresentanti delle future amministrazioni, perché è soltanto con l’attivismo che si possono acquisire i valori di passione necessari per svolgere un’attività politica improntata all’interesse collettivo”.

“Giovane Italia, il movimento giovanile del Popolo della Libertà, sta quindi dimostrando attraverso le recenti nomine resesi necessarie per una migliore organizzazione capillare, di avere a cuore il territorio della Bassa e, in particolare, la formazione dei nuovi giovani, anche in virtù dei costanti e notevoli incrementi di nuovi militanti nel partito” ha concluso Moriggi.

L’assessore Invernizzi (Lega): burqa vietato anche a Bergamo

Il famigerato burqa BERGAMO -- Anche Bergamo sta per vietare il burqa. Lo annuncia l'assessore alla Sicurezza, il ...

Ironizzano sulla morte del parà: Oriani (Pdl) minaccia la denuncia

Il sito incriminato BERGAMO -- Il Consigliere Provinciale del PDL Matteo Oriani, a seguito di una segnalazione avvenuta ...