iscrizionenewslettergif
Bergamo

Si sveglia dal coma, ma è conteso da due famiglie

Di Redazione15 settembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Singolare vicenda in ospedale

Singolare vicenda in ospedale

BERGAMO — Si sveglia dal coma ma ora si trova contesa fra due famiglie. Protagonista della vicenda l’uomo ferito da quattro colpi di pistola alla testa nei boschi sopra Palazzago nel luglio scorso. Il poveretto è stato soccorso, ricoverato, è caduto in coma, e si è risvegliato proprio in questi giorni.

Paolo Vastarella, questo il nome del malcapitato, ha 46 anni, di Napoli ma trasferito in Lombardia, con precedenti per truffa. La sua disavventura, da cui si è salvato quasi per miracolo, risale al 21 luglio, quando è stato trovato colpito da quattro proiettili alla testa. L’uomo era stato abbandonato lì, in una scarpata, probabilmente creduto morto.

E invece è riuscito a trascinarsi per qualche centinaio di metri, fino a trovare qualcuno che lo ha aiutato, salvandogli la vita. Dopo due mesi di come si è svegliato, ed è piantonato agli Ospedali Riuniti di Bergamo. Non può essere utile alle indagini sulla sua vicenda, ancora irrisolta. Non si conoscono mandanti o moventi anche se qualche ipotesi è trapelata.

Nel frattempo però ci sono due famiglie che se lo stanno contendendo. La sua compagna, un’ucraina di 31 anni, che abitava con lui a Codogno, e che con lui ha avuto due figli (la donna vorrebbe che Vastarella venisse trasferito in un ospedale più vicino a casa sua) e la sua famiglia d’origine a Napoli: fratelli, sorelle, la moglie (da cui pare sia separato) e tre figli, che chiedono invece il suo ricovero in un ospedale partenopeo.

Entrambe le richieste sono state per ora respinte dalla Procura: il ferito è ancora indispensabile alle indagini.

Furto nel Santuario: spariti 12 candelabri del Settecento

Il Santuario di Santa Caterina SANTA CATERINA -- Un furto odioso perché colpisce una comunità e un quartiere molto devoti. ...

Allergica a sostanze chimiche, rischia la morte per lavori in casa

Gli acari della polvere BERGAMO -- Se resta qualche ora in una casa troppo nuova rischia di morire. Lo ...