iscrizionenewslettergif
incubatore-728x90gif
Politica

Restroscena Centrosinistra: D’Alema “scarica” Bersani

Di Redazione14 settembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Massimo D'Alema

Massimo D'Alema

ROMA — Acque agitate nel centrosinistra. E non tanto per i fantomatici gruppi parlamentari in stile Fini, ipotizzati da Walter Verltroni, quanto per la decisione di Massimo D’Alema e dei suoi fedelissimi di abbandonare Pierluigi Bersani.

L’ex presidente del Consiglio, infatti, non vuole più che il leader del Pd si candidi alle eventuali primarie del Centrosinistra. Troppo forte il pericolo di perdere, dicono i sondaggi segreti al Pd. Stando ai dati, Bersani sarebbe al terzo posto, nettamente staccato sia da Vendola sia da Chiamparino.

Bersani vuole correre comunque. Ma rischia di fare la fine del generale senza esercito. Sì perchè Franceschini e Fassino schiereranno i loro accanto al governatore della Puglia. Sperare che i Popolari di Marini votino per Bersani è una pia illusione. Con l’attuale segretario del Pd resterebbero soltanto i prodiani, ormai ridotti al lumicino e con il loro capo, Arturo Parisi, ancora incerto. Da qui la decisione di “Baffino” di cambiare cavallo prima di una sconfitta sonora che lo isolerebbe nel centrosinistra.

L’Udc cambia nome: concorso da 5000 euro sul web

Casini alle prese con internet ROMA -- L'Udc (Unione di centro) di Pierferdinando Casini cambia nome, ma per farlo ha ...

La senatrice Gallone smentisce: non vado con Fini

La senatrice alla festa del Pdl di domenica scorsa BERGAMO -- ''E' una pura invenzione di stampa, che non ha alcun riscontro nella realtà, ...