iscrizionenewslettergif
Bergamo

Tornano in classe 167mila studenti bergamaschi

Di Redazione13 settembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Tutti in classe

Tutti in classe

BERGAMO — Suona la prima campanella. Fra sorrisi e sbadigli, saranno oltre 167mila gli studenti delle scuole bergamasche che oggi torneranno in classe, circa 1600 in più dell’anno scorso.

Si tratta tuttavia di un rallentamento. Erano anni infatti che l’incremento superava le duemila unità. Stavolta non è stato così. Le scuole statali accoglieranno 130.452 alunni (+1.388), le scuole paritarie 36.626 (+249) dalle materne alle superiori.

Negli istituti statali bergamaschi, la crescita più significativa è quella della scuola primaria (l’elementare) che cresce di oltre 500 studenti arrivando a 50.309 alunni, distribuiti in 2.607 classi di cui 323 a tempo pieno.

Per gli istituti secondari di primo grado (ex scuole medie) gli studenti saranno circa 600 in più, 30.095 in tutto, per 1.364 classi di cui 461 a tempo prolungato. Più o meno stabile il numero di bambini accolti nelle 387 sezioni delle scuole dell’infanzia (scuole materne) statali, pari a 9.647. Mentre nelle 242 scuole dell’infanzia paritarie, i bambini sono 22.881. In pratica dei 36.626 studenti degli istituti paritari, quasi due su tre sono nella scuola dell’infanzia.

Le scuole secondarie di secondo grado (gli istituti superiori) statali rallentano la corsa con una crescita contenuta a 186 alunni in più rispetto al 2009/2010 (+ 0,46%), da 40.215 agli attuali 40.401, ospitati in 1721 classi. Dodici mesi fa, invece, la crescita era stata di 698 alunni rispetto ai 39.517 del 2008/2009. Dall’analisi della distribuzione degli alunni tra licei, tecnici, professionali e Ifp, emerge un quadro sostanzialmente in linea con il 2009/2010.

Il 40,7 per cento degli studenti delle superiori statali frequenta i licei che contano 16.446 studenti, in crescita dell’1,24 per cento rispetto all’anno precedente, in 685 classi; il 36,23 per cento frequenta l’istruzione tecnica con 14.638 studenti (0,59 per cento in meno del 2009/2010) in 630 classi; il 20,75 per cento l’istruzione professionale che
raccoglie 8.384 studenti (il 2,9 per cento in meno, non considerando gli Ifp ordinamentali, dell’anno prima) in 366 classi, sempre dalla prima alla quinta. Il 2,3 per cento degli studenti delle superiori statali è iscritto ai percorsi triennali di istruzione-formazione professionale (Ifp) statali, in Lombardia entrati in ordinamento da quest’anno 2010/2011 a seguito dell’intesa Gelmini-Formigoni del 16 marzo 2009.

Sciopero dei benzinai: in città da mercoledì

Confermato lo sciopero dei benzinai BERGAMO -- L'incontro al ministero dello Sviluppo Economico è stata infruttuoso. Così è stata confermata ...

Oggi possibilità di pioggia, ma da domani torna bello

Possibilità di pioggia oggi BERGAMO -- Dopo un weekend con il bel tempo, possibilità di pioggia oggi sulla Lombardia. ...