iscrizionenewslettergif
Primo Piano

Mister Ryanair: all’atterraggio d’emergenza ci pensi la hostess

Di Redazione6 settembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Mr Ryanair

Mr Ryanair

ORIO AL SERIO — Ennesima provocazione di Michael O’Leary, il funambolico amministratore delegato della Ryanair, la compagnia aerea low cost che ha cambiato il modo di viaggiare di milioni di europei grazie alla politica dei prezzi bassi e al taglio dei servizi “non essenziali”. Nessuno poteva però ipotizzare che, fra questi ultimi, figurassero pure i piloti. Invece O’Leary ha dichiarato: “Perché ogni aereo ha due piloti? Ne basta uno”. E se c’è un’emergenza, “una hostess può sostituire il pilota”.

Secondo quanto riporta il tabloid britannico “Daily Mail”, O’Leary sarebbe convinto che ci siano ancora molte spese superflue da tagliare per abbassare il prezzo dei biglietti aerei. Fra cui i piloti. “Dei due piloti? Ne basta uno. E se c’è un’emergenza, ai comandi può andare una hostess”, ha dichiarato l’amministratore delegato al magazine ‘Bloomberg BusinessWeek’. Non prima, però, di aver seguito un corso…

Balzo dei prezzi al consumo in città: + 0,5 per cento

Uno smartphone Nel mese di agosto 2010, l'indice dei prezzi al consumo per l'intera collettività (Nic), a ...

Pace fatta fra i sindacati dopo gli incidenti di Treviglio

Operaio della Fiom fuori dalla sede Cisl di Treviglio BERGAMO -- Questo pomeriggio i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil di Bergamo, rispettivamente ...