iscrizionenewslettergif
Bergamo

Perseguita infermiera: chirurgo arrestato per stalking

Di Redazione3 settembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il tribunale di Bergamo

Il tribunale di Bergamo

BERGAMO — L’idea di essere stata lasciato dalla sua giovane compagna proprio non gli andava giù. E allora, per vendicarsi della fine della loro storia d’amore, ha pubblicato – a nome della ex convivente – annunci erotici sui siti internet a luci rosse. Un chirurgo bergamasco di 36 anni è stato arrestato per molestie, il cosiddetto stalking.

Per mesi l’uomo ha tempestato l’ex convivente con telefonate, messaggi, pedinamenti e appostamenti sotto la sua abitazione. La vicenda era cominciata circa un anno fa, quando lei aveva deciso di interrompere la loro relazione. La vittima, 27 anni, lavora come infermiera professionale agli Ospedali Riuniti dove lavora anche il chirurgo. Ed è proprio sul posto di lavoro che sono iniziati gli atti persecutori dell’uomo nei confronti dell’ex convivente.

L’uomo era già stato denunciato una prima volta. Il giudice aveva emesso a suo carico un divieto di avvicinamento all’abitazione della donna. Tuttavia, il medico ha continuato a tempestare la giovane donna di attenzioni morbose, fino a pubblicare in internet alcune sue fotografie. Da qui la seconda denuncia e l’aggravamento della misura cautelare.

Nelle scorse ore i carabinieri lo hanno arrestato, su richiesta del giudice per le indagini preliminari. Ora l’uomo è detenuto nel carcere di Bergamo.

Tutti gli appuntamenti del weekend: Fausto Leali in centro

Fausto Leali BERGAMO -- Proseguono per tutto il mese di settembre gli appuntamenti con il cartellone di ...

Salta da 5 metri: clandestino fugge dalla Questura

La questura di Bergamo BERGAMO -- Una fuga rocambolesca dalla Questura di Bergamo. Una roba da film poliziesco. Protagonista, ...