iscrizionenewslettergif
Politica

Bandera sui parchi: giochi pericolosi ereditati da Bruni

Di Redazione3 settembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
L'assessore all'Ambiente Massimo Bandera

L'assessore all'Ambiente Massimo Bandera

BERGAMO — Riceviamo e pubblichiamo la risposta dell’assessore all’Ambiente Massimo Bandera che replica alle rimostranze del consigliere comunale della Lista Bruni Simone Paganoni, in merito ai giochi rotti o pericolosi da lui rilevati in 4 parchi della città.

“Caro, consigliere Paganoni il lavoro che Lei sta facendo in questi giorni, alla ricerca disperata di una maggior visibilità politica, non fa altro che mettere in luce ulteriormente lo stato di vetustà, ereditato dalla precedente amministrazione, di molti giochi presenti nei parchi cittadini (molti dei quali hanno già più di 17 anni di vita). Non si disturbi a fare ulteriori foto in quanto tale lavoro è stato già da me commissionato agli uffici appena insediatomi, al fine di ricevere un quadro conoscitivo preciso della situazione dei parchi ed elaborare da subito un progetto organico di sistemazione degli stessi.

A seguito della suddetta ricognizione, abbiamo deciso di inserire nel nostro primo Piano delle opere pubbliche, approvato lo scorso aprile, con il suo voto contrario, maggiori investimenti di manutenzione straordinaria dei parchi cittadini. Viceversa le risorse previste dal Piano delle opere pubbliche ereditato, ci hanno consentito solamente di rincorrere i problemi più impellenti.

Ciò premesso, dopo l’approvazione da parte della Giunta comunale lo scorso 30 giugno del progetto di sistemazione generale di cui sopra, la scorsa settimana sono stati aggiudicati i lavori per un primo importo di 250.000 euro. La informo infine che sono in corso di progettazione da parte dell’ufficio opere del verde la sistemazione radicale dei giochi presenti in alcuni dei parchi più frequentati per un importo di ulteriori 700.000 euro. La sfida di creare una città sempre più a misura di bambino non si misura da qualche gioco rotto da vandali, ma dagli investimenti che si mettono in campo per raggiungere tale scopo.

Cordialmente

Massimo Bandera
Assessore Ambiente Ecologia Opere del verde

Sondaggi, in calo il consenso di Fini: meno 10 punti in un mese

Gianfranco Fini BERGAMO -- Sarà stata la vicenda della casa di Montecarlo, sarà stato il bombardamento di ...

“Proposta indecente” della Bindi a Fini: alle elezioni alleati col Pd

Rosy Bindi MILANO -- "Se Berlusconi e la Lega dovessero portare il Paese alle terze elezioni in ...