iscrizionenewslettergif
bergamosvil1png
Salute

Vitamina D, in arrivo la “superpillola”

Di Redazione2 settembre 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Bagno di sole

Bagno di sole

Tutti i benefici della vitamina D grazie ad una “superpillola” da assumere 3 volte l’anno. E i vantaggi sarebbero a lungo termine, per grandi e piccini. Lo rivelo uno studio pubblicato sul “Journal of Clinical Endocrinology and Metabolism” dall’equipe del professor Salvatore Minisola – presidente Siommms (Società italiana dell’osteoporosi, del metabolismo minerale e delle malattie dello scheletro) – della “Sapienza” Università di Roma.

Una pillola ogni 4 mesi al posto dell’ assunzione giornaliera in voga fino ad oggi. La ricerca è stata condotta su un doppio campione: da un lato un gruppo di persone anziane gravemente carenti di vitamina D; dall’altro un gruppo di soggetti giovani con deficit dovuti a scarsa esposizione al sole. Il trattamento con una sola, alta dose di vitamina si è rivelato efficace per entrambi i gruppi.

“Questo metodo – spiega Elisabetta Romagnoli, dirigente medico del Policlinico Umberto I e co-autrice dello studio – permette di soddisfare pienamente quanti soffrono di deficit ormonali più o meno importanti e quanti, per motivi vari, non si espongono abitualmente al sole. Molto frequente negli anziani, la carenza di vitamina affligge infatti sempre più spesso anche la popolazione giovane-adulta, per lo più a causa di un’esposizione solare non sufficiente”.

Si tratta di una terapia efficace anche a lungo termine: “Abbiamo la possibilità di somministrare la vitamina D con intervalli di alcuni mesi tra una dose e l’altra, giacché i livelli nel sangue restano più o meno costanti per l’intero periodo. I vantaggi sono evidenti: per chiunque, a qualunque età, è molto più comodo prendere un farmaco 3 o 4 volte all’anno, piuttosto che tutti i giorni”.

Emicrania: scoperto un nuovo gene

Emicrania Finalmente e' stato scoperto il difetto genetico che sembra aumentare le probabilità di sviluppare l'emicrania. ...

Contro i tumori, un’ora di sport al giorno

Sport contro i tumori Meno tumori al seno o all'intestino grazie a un'ora di sport al giorno. A rivelarlo, ...