iscrizionenewslettergif
Economia

Voglia di benessere: crescono le imprese di fitness e wellness

Di Redazione31 agosto 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Un massaggio rilassante

Un massaggio rilassante

BERGAMO — Mentre l’industria metalmeccanica è ancora in crisi, ci sono settori che non paiono risentire della recessione. E’ il caso dell’industria del benessere, in cui Bergamo è terza in Lombardia. Lo dicono i dati elaborati dalla Camera di Commercio di Milano sulle cifre del registro delle imprese aggiornate al primo trimestre 2010 e 2009.

Ebbene, nel periodo di riferimento, il numero di aziende del settore è aumentato del 4,4 per cento in Lombardia, passando da 6.366 a 6.646 imprese in attività. La Lombardia rappresenta un quinto delle imprese del benessere italiane con 667 palestre, 859 centri per il benessere fisico e 5.120 istituti di bellezza attivi nel 2010.

Milano, Brescia e Bergamo, le province con il maggior numero di imprese nel settore: Solo a Bergamo ce ne sono 852 (12,8 per cento del totale), contro le 900 di Brescia e le duemila di Milano. La crescita per Bergamo è stata del 2 per cento. La nostra provincia è al settimo posto a livello italiano.

Regione: ecco quanto costeranno i tagli di Tremonti

Il Pirellone, sede della Regione Lombardia MILANO -- "Per la Lombardia la manovra del Governo così com'è significa una mannaia che ...

Balzo dei prezzi al consumo in città: + 0,5 per cento

Uno smartphone Nel mese di agosto 2010, l'indice dei prezzi al consumo per l'intera collettività (Nic), a ...