iscrizionenewslettergif
Bergamo

Marocchino accoltella la fidanzata italiana incinta e le fa perdere il bambino: preso

Di Redazione31 agosto 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La polizia è sulle tracce dell'uomo

La polizia è sulle tracce dell'uomo

updated BERGAMO — Gli agenti della squadra mobile di Bergamo lo hanno beccato prima che potesse lasciare l’Italia. E’ stato fermato il marocchino di 40 anni accusato di aver preso a calci e pugni la fidanzata italiana fino a farle perdere il bambino che aveva in grembo, poi di averla accoltellata.

La caccia aperta durava da due giorni, dopo che sabato scorso l’uomo ha aggredito la compagna, ora ricoverata in gravi condizioni agli Ospedali Riuniti di Bergamo.

E’ stata la stessa vittima a raccontare la storia travagliata tra lei – Nicoletta Gaspani, 25 anni di Capriate -, e il compagno 40enne conosciuto da poco e che lavora in una cooperativa. Una relazione turbolenta, che i genitori hanno sempre visto con perplessità, fino alla gravidanza scoperta tre mesi fa.

Sabato sera, poco prima delle 21.30, i due erano nell’appartamento dell’uomo a Colognola, quando è iniziata una discussione animata. Il 40enne l’ha colpita al volto, le ha impedito la fuga chiudendo la porta a chiave, l’ha accoltellata all’addome, ha continuato a infierire.

La ragazza è riuscita a fuggire e a dare l’allarme. Sottoposta a intervento chirurgico ora è fuori pericolo, ma ha perso il suo bambino. Il compagno è fuggito ma gli agenti della squadra Mobile si sono messi sulle sue tracce.

L’uomo è stato rintracciato a Suisio e sottoposto a stato di fermo. L’extracomunitario – Bochta El Mouchiqui 38 anni – è stato bloccato da alcuni agenti della polizia. Ora dovrà comparire davanti al magistrato. Sembra che l’uomo stesse meditando di lasciare il Paese.

Stasera serata finale per Nuovi suoni Live

Plastic Made Sofa BERGAMO -- Si conclude mercoledì 1 settembre, al Parco del Nuovo Ospedale, l’ottava edizione di ...

Via Borgo Canale: lavori prolungati fino al 7 settembre

Via Borgo Canale CITTA' ALTA -- "I lavori di completamento del muro di sostegno stradale in via Borgo ...