iscrizionenewslettergif
Sebino

Giovane motociclista muore nello schianto contro un autobus

Di Redazione31 agosto 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Inutile la corsa dell'ambulanza

Inutile la corsa dell'ambulanza

PONTE DI LEGNO — Drammatico incidente stradale questo pomeriggio intorno alle 14 a Ponte di Legno. Un motociclista di 26 anni originario di Costa Volpino ha perso la vita schiantandosi contro un autobus che nell’impatto ha preso fuoco.

Christian Fedriga, questo il nome della vittima, stava percorrendo con la sua grossa moto la strada che da Ponte di Legno porta a valle. Giunta all’altezza degli impianti che portano al Tonale, in pieno rettilineo si è scontrato con un pullman che procedeva in senso opposto e che stava svoltando a sinistra per entrare in paese.

Nel terribile impatto la moto è finita sotto il torpedone. Ne è seguita un’esplosione e un successivo incendio che presto si è diffuso alla metà dal bus, ma per fortuna senza coinvolgere alcuno. Il 26enne invece è morto sul colpo. Inutile la corsa dei soccorritori del 118.

Il giovane era residente in via Nazionale a Costa Volpino e gestiva una pizzeria d’asporto nel Bresciano. In passato la sua famiglia era già stata colpita da un lutto simile. Il fratello di 16 anni era morto anch’esso in un incidente stradale in moto.

Rogo in convento: frate “estintore” batte i vigili del fuoco

I vigili del fuoco battuti sul tempo dai frati CASTELLI CALEPIO -- Un incendio è divampato la notte scorsa nel convento dei frati minori, ...

Senegalese si cala i pantaloni in un bar: denunciato

I carabinieri SARNICO -- Chissà che cosa gli è passato per la testa? Fatto sta che un ...