iscrizionenewslettergif
Politica

Il sindaco Tentorio dichiara guerra alla prostituzione

Di Redazione30 agosto 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Franco Tentorio

Franco Tentorio

BERGAMO — Un giro di vite alla prostituzione che, a quanto pare, sta crescendo anche in città. Lo ha promesso il sindaco di Bergamo Franco Tentorio intervenendo sabato sera alla Berghem Fest di Alzano Lombardo insieme all’assessore comunale alla Sicurezza Cristian Invernizzi.

Tentorio ha assicurato che presto emanerà un provvedimento simile a quelli già emessi da alcuni paesi dell’hinterland fra cui Dalmine. Si tratta di un’ordinanza contro la prostituzione che prevederà sanzioni sia per il cliente sia per la prostituta. Il documento verrà firmato a settembre e servirà a combattere lo spostamento del fenomeno sul territorio. Dopo le ordinanze dei comuni dell’hinterland, infatti, pare che la prostituzione si è spostata in città.

L’assessore Invernizzi inoltre ha promesso un pacchetto di provvedimenti di legalità in alcune zone della città come via Quarenghi e la Malpensata, “che a Bergamo non si sono mai visti prima”.

Il Centrosinistra: il nostro Obama si chiama Belotti

Pietro Vertova BERGAMO -- Riceviamo e pubblichiamo questa nota inviataci dai consiglieri comunali del centrosinistra Pietro Vertova ...

Scontri di Alzano: la Lega punta il dito contro l’estremismo di sinistra

Le conseguenze degli scontri BERGAMO -- Mentre continuano le indagini sugli scontri inscenati alla Festa della Lega di Alzano ...