iscrizionenewslettergif
Sport

Atalanta, buona la prima: Foligno battuto per 3-1 (video)

Di Redazione14 agosto 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Padoin insacca l'1-0 (foto Mariani)

Padoin insacca l'1-0 (foto Mariani)

BERGAMO – Pratica liquidata. Senza troppi affanni, combattendo contro gli undici folignati ma anche contro uno di quei nubifragi che ad agosto proprio non si capiscono.

Atalanta – Foligno finisce 3-1 per i nerazzurri, occasioni e meriti sono tutti dei più quotati bergamaschi che subiscono il momentaneo 1-1 solo perchè Bellini sbaglia malamente un retropassaggio facile facile.

Colantuono sceglie Capelli e Bonaventura dal primo minuto, il Foligno parte bene e Sciaudone(1′) rompe gli indugi con un destro dai trenta metri largo di poco.

La prima emozione a tinte nerazzurre la regala Pettinari al 9′, bella la sua iniziativa sulla sinistra chiusa da un  mancino violento che Rossini devia in angolo; gli umbri si difendono e ripartono provandoci da fuori come al 13′ quando Cavagna spedisce alto dai 25 metri.

Il campo pesante non aiuta la Dea, al quarto d’ora Bellini pesca Ardemagni che viene incontro e di prima intenzione apre per Tiribocchi: l’attaccante di Colleferro scarica appena dentro l’area, Rossini è attento e con la punta delle dita spedisce in angolo.

Episodio da moviola al 19′. Tiribocchi, lanciato da Padoin, insacca dopo una respinta del portiere umbro ma il guardalinee Carretta alza la bandierina con colpevole ritardo e il numero 90 di Colantuono si becca un giallo per proteste: fuorigioco? Fallo di mano? Abbaglio dell’assistente? Mistero.

Il gol che toglie le castagne, fradice, dal fuoco nerazzurro lo insacca Padoin al 34′ ma è l’azione costruita dai nerazzurri a meritare menzione: Ardemagni assiste con un filtrante splendido Bonaventura, cross basso per Tiribocchi che gioca di sponda ancora per l’ex Cittadella, sinistro a colpo sicuro respinto da Rossini sui piedi, vincenti, del ragazzo di Gemona.

Il vantaggio galvanizza l’Atalanta, Basha al 41′ scambia al limite con Tiribocchi e spedisce sul fondo di pochissimo, Pettinari sulla sirena mette al centro un pallone con il contagiri che Ardemagni e Manfredini mancano di un soffio prima del riposo.

Al rientro in campo, sono ancora i nerazzurri a farsi preferire con Ardemagni (destro al 46′) e Pettinari (sinistro al 49′) entrambi fuori di poco; quando il raddoppio sembra solo una formalità arriva l’erroraccio di Bellini, retropassaggio corto che Consigli respinge male e Sciaudone insacca a porta vuota. Il ritorno dello spettro bresciano? Nient’affatto, la paura dura solo 90 secondi e quando Capelli insacca incredibilmente di tacco al volo (64′) un cross di Pettinari la gara torna in discesa: Ardemagni al 66′ trova il primo gol sotto la curva (assist di Tiribocchi) e la qualificazione è in ghiacciaia.

Nel finale accade poco, Tiribocchi all’84’ scambia bene con Ruopolo ma trova Rossini a salvare prima che Sciaudone chiami Consigli alla respinta (88′), Tiribocchi colpisca la traversa (91′) e che il pessimo Massa decreti con il triplice fischio la qualificazione atalantina.

Atalanta – Foligno 3-1

Marcatori: 34′ Padoin(A), 61′ Sciaudone(F), 64′ Capelli(A), 66′ Ardemagni(A)

Atalanta (4-4-2): Consigli; Bellini, Capelli, Manfredini, Peluso; Bonaventura (64′ Ceravolo), Basha (56′ Radovanovic), Padoin, Pettinari; Tiribocchi, Ardemagni (80′ Ruopolo). All. Colatuono

Foligno (4-3-3): Rossini; Gregori, Merli Sala, Bassoli, Severini; Papa (87′ Civilleri), Sciaudone, Cavagna; Coresi (63′ Fondi), Giacomelli (80′ Gallozzi), Falcinelli. All. Matrecano.

Arbitro. Massa di Imperia (Carretta e Meli)

Ammoniti: Tiribocchi (19′) per proteste, Basha (31′) per c.n.r., Radovanovic (77′) per c.n.r.., Mafredini (79′) per gioco falloso

Note: serata fredda e piovosa, terreno pesante ma in buone condizioni. Angoli: 12-1 per l’Atalanta, spettatori 2219 (una trentina da Foligno). Recupero: 1′ e 3′

Fabio Gennari

Atalanta, Bonaventura: lavoro per essere importante

Giacomo Bonaventura ZINGONIA -- E' cambiato tutto. Parlando di Giacomo Bonaventura, nelle stagioni passate, ci si trovava ...

Atalanta-Foligno nella nostra fotogallery

Ardemagni festeggiato dopo il 3-1 BERGAMO -- Il tap-in di Padoin, il gol inimmaginabile di Capelli e il sigillo di ...