iscrizionenewslettergif
Politica

Tremaglia resta con Fini: pronti a una nuova formazione

Di Redazione30 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Mirko Tremaglia

Mirko Tremaglia

BERGAMO — Mentre il piccolo Tremaglia (Andrea per la cronaca) guarda decisamente al Pdl versione Berlusconi, il nonno Mirko non abbandona la sua linea più vicina ad Alleanza Nazionale e rimane fra i fedelissimi di Fini. C’è infatti anche il suo nome fra la trentina di deputati e senatori pronti a seguire il presidente della Camera in caso di scissione dal Popolo della Libertà.

Secondo quanto si apprende, gli aderenti alla nuova formazione politica pronta ad affiancare Fini in parlamento qualora avvenisse la separazione sarebbero: Bocchino, Briguglio, Granata, Raisi, Barbareschi, Proietti, Divella, Buonfiglio, Barbaro, Siliquini, Perina, Angela Napoli, Bellotti, Di Biagio, Lo Presti, Scalia, Conte, Della Vedova, Urso e Tremaglia.

Inoltre ci sarebbero altri deputati finiani, che non aderiscono a Generazione Italia, che starebbero valutando la possibilità di firmare il modulo. Fra questi, Bongiorno, Paglia, Lamorte, Rubens, Menia, Angeli, Ronchi, Moffa, Cosenza, Patarino.

In Bergamasca, sono pochi gli ex An con ruoli istituzionali che finora hanno seguito Fini in Generazione Italia. Fra questi l’assessore provinciale al Personale Mario Gandolfi. La senatrice Alessandra Gallone resta nel Pdl, il coordinatore della Lombardia Massimo Corsaro resta nel Popolo della Libertà. Così il sindaco di Bergamo Franco Tentorio.

Berlusconi-Fini: è rottura. Il premier: il presidente della Camera si dimetta

E' rottura fra Berlusconi e Fini ROMA -- Manca l'espulsione o il deferimento ai probiviri di Gianfranco Fini, ma la rottura ...

Arnoldi: vita dura per il governo, Fini non concederà sconti

Gianantonio Arnoldi BERGAMO -- "Sarà una battaglia dura e quotidiana. Fini non concederà sconti. Il governo nel ...