iscrizionenewslettergif
Mamme e Bimbi

Pidocchi, niente panico

Di Redazione29 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Pidocchi

Pidocchi in arrivo?

I bambini perdono giorni di scuola quando hanno i pidocchi. E non è giusto. E’ la sorprendente conclusione di uno studio condotto presso l’ università del Vermont e pubblicato sulla rivista “Pediatrics”.

Gli autori dello studio ritengono che figli e genitori dovrebbe essere seguiti con maggiore attenzione da pediatri e infermieri perché troppo spesso di fronte ai pidocchi insorge il panico.

Gli autori dello studio sottolineano come l’allontanamento dalla scuola non è davvero utile, ma è più importante ricordare che i pidocchi e le loro uova muoiono con le temperature molto alte o molto basse.

Di conseguenza, la prima norma da seguire è lavare la biancheria di chi ha i pidocchi a 90 gradi e mettere in quarantena per almeno un paio di settimane gli animali di peluche. Solo poi, sotto consiglio del pediatra, si può scegliere il trattamento farmacologico più appropriato.

Consumo di soft drinks, rischio parto prematuro

Soft drink Bevande zuccherate con dolcificanti ipocalorici, dette anche soft drink, sotto accusa. Uno studio condotto presso ...

L’affetto materno previene lo stress

Coccole Tante, tante coccole per dimostrare amore ai propri figli, ma soprattutto per difenderli dallo stress, ...