iscrizionenewslettergif
Valbrembana

Variante di Zogno: a rischio l’intero contributo statale

Di Redazione28 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Zogno

Zogno

MILANO — Brutte notizie per la variante di Zogno. Stando a quanto ha detto ieri in consiglio regionale l’assessore alle Infrastrutture e alla Mobilità Raffaele Cattaneo, ci sarebbero molti problemi finanziari per la realizzazione dell’infrastruttura destinata a “tagliar fuori” l’abitato del paese della Valbrembana e ad accellerare l’accesso alla parte alta della valle.

L’assessore ha detto che la manovra economica del governo taglierà non soltanto i 10 milioni e 62 mila euro di cui si era discusso recentemente in Provincia, ma che i tagli in programma riguarderanno anche i 9,8 milioni di fondi Fas e i quasi 7,8 miloni di altri fondi statali già nelle casse della Regione per la variante. In altre parole, l’intero contributo regionale da trasferimenti statali verrebbe azzerato. La variante di Zogno, così come progettata, costa in tutto di 61,4 milioni di euro.

Zogno: senza la variante rischio ko per il rilancio della Valle

Un'altra simulazione delle Terme di Percassi ZOGNO -- L'obiettivo è quello di salvare un'opera fondamentale per la Valle Brembana e l'intera ...

Cade dalla barella e muore: aperta inchiesta per omicidio colposo

Il tribunale di Bergamo SAN GIOVANNI BIANCO -- La Procura di Bergamo ha aperto un fascicolo per omicidio colposo ...