iscrizionenewslettergif
Psicologia

Chi è depresso non vede più i colori

Di Redazione28 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
depressione

depressione

Chi è depresso vede tutto nero. E non è un modo di dire. sostenerlo una ricerca dello studio dell’ Università di Friburgo, in Germania, da cui emerge che il senso della vista in chi soffre di depressione viene realmente alterato.

La malattia impedisce infatti agli occhi di percepire i contrasti tra i colori, dando una visione del mondo esterno più scura della realtà.

Emanuel Bubl e colleghi hanno sistemato degli elettrodi negli occhio di 40 pazienti con depressione e di 40 soggetti sani, e hanno fatto visionare loro delle immagini di scacchi bianchi e neri che diventavano gradualmente grigi e sempre meno in contrasto l’ uno con l’ altro.

Più il contrasto tra i colori diminuiva, più i segnali elettrici del nervo ottico erano di minore intensità nelle persone depresse.

Il sogno delle donne resta il fiocco azzurro

Fiocco azzurro Che cosa sognano le donne italiane? Un figlio maschio. Pare davvero che il vecchio proverbio ...

Addio rughe, bentornata felicità

Felicità Chi dice addio alle rughe si sente immediatamente più felice. Non sarebbe solo merito di ...