iscrizionenewslettergif
Valbrembana

Cade dalla barella e muore: aperta inchiesta per omicidio colposo

Di Redazione28 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Il tribunale di Bergamo

Il tribunale di Bergamo

SAN GIOVANNI BIANCO — La Procura di Bergamo ha aperto un fascicolo per omicidio colposo a carico di ignoti per fare chiarezza sulla morte di Marino Carminati, un anziano novantenne di Brembilla, morto una decina di giorni fa all’ospedale di San Giovanni Bianco.

L’uomo è deceduto due giorni dopo essere caduto da una barella all’interno dello stesso ospedale, dov’era ricoverato per accertamenti medici. L’anziano ha battuto la testa, è stato medicato ed è stato trattenuto nel reparto di Medicina generale, dov’è morto un paio di giorni dopo.

I familiari si sono rivolti ai magistrati perchè facciano chiarezza sulle cause della morte, sospettando una correlazione tra la caduta del loro congiunto e il successivo decesso. L’autopsia sarà effettuata giovedì mattina. Al momento non ci sono persone iscritte nel registro degli indagati.

Variante di Zogno: a rischio l’intero contributo statale

Zogno MILANO -- Brutte notizie per la variante di Zogno. Stando a quanto ha detto ieri ...

Come Avatar: a Oltre il Colle la Cattedrale vegetale

Cattedrale vegetale OLTRE IL COLLE -- Sembra uscita dal film Avatar, colossal ecologico di James Cameron. E' ...