iscrizionenewslettergif
Bergamo

Blitz della polizia in un appartamento: arrestate due prostitute cinesi

Di Redazione28 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
Una volante della Polizia

Una volante della Polizia

MALPENSATA — Retata della polizia ieri sera in via Maglio del Lotto, la via che corre parallela alla ferrovia in zona Malpensata. Dentro un appartamento gli agenti hanno scovato due prostitute di origine cinese di 36 e 45 anni, senza permesso di soggiorno.

A destare il sospetto dei residenti della zona era stato lo strano via vai di gente nell’appartamento che si torva al piano terra di un edificio e aveva le finestre oscurate da figli di carta.

Così, alcuni agenti si sono finti potenziali clienti e hanno contattato telefonicamente le due prostitute, fissando un appuntamento. Entrati nell’abitazione i poliziotti hanno trovato le donne completamente nude. Le donne sono state messe in stato di fermo. Sequestrati anche 350 euro frutto dell’attività illecita.

Le due donne sono state accompagnate in Questura. Interrogate dagli agenti hanno rifiutato di fare il nome dei loro complici. Per questo è scattata denunciate per favoreggiamento personale e sono state avviate le procedure di espulsione.

I proprietari dall’abitazione erano del tutto ignari di quanto accadeva lì dentro. La casa non è stata posta sotto sequestro.

Con il divieto di fumo diminuiscono le assenze per malattia

Un salutare divieto di fumo BERGAMO -- Vietare il fumo sul posto di lavoro migliora la salute delle persone e ...

Litfiba e Baustelle, rock ad alta tensione a Bergamo

Piero Pelù, istrionico leader dei Litfiba BERGAMO -- Per chi ha vissuto la sua gioventù negli anni Ottanta e Novanta non ...