iscrizionenewslettergif
Politica

Danni maltempo: la Lega chiede l’emergenza, la Regione nicchia

Di Redazione27 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
I danni del maltempo

I danni del maltempo

MILANO — La Lega scrive una lettera al presidente della Lombardia, Roberto Formigoni, per chiedere lo stato di emergenza maltempo per diverse province fra cui Bergamo. La Lombardia chieda il riconoscimento dello Stato di emergenza”. Ma la Regione mette le mani avanti: l’assessore alla Protezione civile Romano La Russa ha detto che “gli eventi accaduti abbiano carattere eccezionale. E, stando ai primi dati in nostro possesso, al momento non ci sarebbero le condizioni per dichiararlo”.

E dire che, secondo quanto ha dichiarato il capogruppo del Carroccio al Pirellone, Stefano Galli ci sarebbero “decine di famiglie sfollate e danni ingentissimi ad edifici e imprese”. Per questo la Lega Nord in Regione Lombardia chiede, con una lettera indirizzata al presidente Formigoni e all’assessore regionale alla Protezione Civile Romano La Russa, lo stato di emergenza a seguito dei danni provocati dalla situazione di maltempo nelle province di Bergamo, Brescia, Cremona, Mantova e Milano.

“Visti i danni causati dal violento nubifragio – scrive Galli – che in questi giorni ha colpito in particolare le province di Bergamo, Brescia, Cremona, Mantova e Milano, chiedo che il presidente Formigoni intervenga presso il Governo affinché venga deliberato lo Stato di Emergenza nelle aree colpite”. Il rappresentante della Lega Nord richiede inoltre che “vengano emanate al piu’ presto le ordinanze necessarie all’attuazione degli interventi di emergenza al fine di evitare situazioni di pericolo, o maggiori danni a persone e abitazioni, per favorire il ritorno alle normali condizioni di vita nelle aree colpite dagli eventi calamitosi”.

Solo in Bergamasca i danni all’agricoltura – dice la Coldiretti – sarebbero stimati in 1,8 milioni di euro.

Taglio dei tigli in via Don Minzoni: sit-in di protesta dei residenti

La zona dell'Imiberg e gli alberi a rischio BERGAMO -- Lunedì mattina in via Minzoni verranno abbattuti 10 - 15 tigli rigogliosi ed ...

Alta tensione nel Pdl, Fini contro Verdini: chi è indagato si dimetta

Il presidente della Camera Gianfranco Fini ROMA -- E' ancora tensione altissima nel Pdl fra gli esponenti dell'ex Forza Italia e ...