iscrizionenewslettergif
Politica

Taglio dei tigli in via Don Minzoni: sit-in di protesta dei residenti

Di Redazione26 luglio 2010 Decrease Font Size Increase Font Size Dimensione testo Stampa questo articolo
La zona dell'Imiberg e gli alberi a rischio

La zona dell'Imiberg e gli alberi a rischio

BERGAMO — Lunedì mattina in via Minzoni verranno abbattuti 10 – 15 tigli rigogliosi ed in piena salute per far posto alla costruzione della palestra dell’Istituto scolastico Imiberg. Lo segnala il consigliere comunale della Lista Bruni Simone Paganoni, su indicazione di un gruppo di residenti della via, che si trova nel quartiere Santa Lucia.

“I residenti sostengono che, pur avendo a disposizione un’area vastissima, l’Imiberg ha deciso di posizionare detto edificio proprio nel punto in cui vi sono queste piante che lì stanno da più di 40 anni”. Va detto che l’Imiberg ha ottenuto tutte le autorizzazioni comunali necessarie per provvedere alla costruzione della palestra in quel punto. Autorizzazione rilasciate dalla precedente amministrazione di centrosinistra.

I residenti dopo varie azioni per contrastare, purtroppo invano, stanno cercando di sensibilizzare l’opinione pubblica su quello che considerano un autentico scempio. Lunedì mattina è previsto un sit-in di protesta a partire dalle ore 9.00 presso la stessa via don Minzoni.

Pdl: in 700 alla serata finale della festa di Ghisalba

Il coordinatore provinciale Carlo Saffioti durante la serata finale GHISALBA -- Era cominciata con qualche malumore per l'assenza del presidente Formigoni alla serata inaugurale. ...

Danni maltempo: la Lega chiede l’emergenza, la Regione nicchia

I danni del maltempo MILANO -- La Lega scrive una lettera al presidente della Lombardia, Roberto Formigoni, per chiedere ...